You are currently viewing Miglior tablet

Miglior tablet 2021, la classifica.

Il miglior tablet 2021? Scopri quale scegliere grazie a questa pratica guida all’acquisto completa di classifica dei migliori modelli.

INDICE:

Siete alla ricerca di un tablet che sia pratico, veloce e duraturo? Ecco la guida per trovare il modello ideale in base alle vostre esigenze. Il tablet, infatti cambia il modo in cui utilizzerete il digitale nel quotidiano.

Rappresenta la scelta di mezzo tra uno smartphone ed un notebook: è in grado di semplificare la vostra vita anche nei gesti più piccoli.

Per scegliere un tablet, però bisogna valutare quali sono le operazioni che volete svolgere e soprattutto, quali sono le caratteristiche. Vediamo nel dettaglio tutte le informazioni da valutare per scegliere il miglior tablet.

I migliori del 2021.

Tablet

Come scegliere il migliore?

Il miglior tablet non esiste, ma è possibile trovare quello più adatto alle vostre esigenze.

Nella scelta dovete analizzare una serie di parametri. Innanzitutto bisogna valutare:

  • Display;
  • Connettività;
  • Fotocamera e audio;
  • Sistema operativo e batteria;
  • Tablet convertibili.

Display.

Un tablet ha delle dimensioni standard che vanno dai 7 fino ai 10 pollici. La scelta dipende dalle proprie necessità.

Se si ha bisogno di un dispositivo maneggevole e leggero, è meglio non superare gli 8 pollici.

Se invece ci lavorate di più o avete bisogno di leggere, allora è meglio puntare a quelli da 10 pollici.

Ci sono anche dei tablet che arrivano fino a 12 pollici. Questi però sono, talvolta, più scomodi da portare anche se possono risultare.

È importante fare attenzione alla risoluzione, ovvero il numero di pixel visualizzati nello schermo del dispositivo e la densità di pixel che si misura in PP (ovvero pixel per pollice).

Deve essere abbastanza alta da garantire una buona visione.

LCD o Super Amoled?

Si deve valutare se vi è il display LCD IPS oppure Super Amoled. Gli LCD si vedono meglio alla luce del sole e riproducono i colori in maniera fedele, mentre invece quelli Amoled hanno dei neri molto profondi e quindi, hanno un rapporto di contrasto migliore. Consumano meno dal punto di vista energetico.

Valutate anche la frequenza di aggiornamento, ovvero il refresh rate, cioè il numero di volte al secondo in cui il display fa un aggiornamento. Prendete in considerazione anche il rapporto schermo – cornici.

Si tratta della percentuale che occupa il display in rapporto alle sue cornici: influisce sulla reale grandezza dello schermo.

Connettività.

Nella scelta di un tablet devono essere presi in considerazione i supporti di rete che possono essere 3 / 4 o 5 G, per quelli di ultima generazione.

Inoltre, è anche opportuno considerare la connettività, quindi il supporto alla rete WiFi, ad esempio alla rete Dual Band, e la presenza di porte come USB, micro SD, mini HDMI .

È fondamentale anche che abbia il bluetooth!

Fotocamera e audio.

Un altro elemento importante nella scelta di un tablet è la fotocamera. Deve essere di buona qualità e quindi , almeno superiore ai 10 mega pixel. In merito all’audio, informatevi sul numero di speaker presenti: influiscono sulla qualità del suono!

Sistema operativo, batteria e sicurezza.

Vi sono in commercio tablet col sistema operativo iOS o quello Android. iOS è quello di Apple, molto facile da utilizzare, però non consente la personalizzazione.

Android invece, è quello che dà più interazione all’utente ed è ricco di aggiornamenti.

Inoltre, vi sono anche dei tablet con Windows 10, il sistema operativo che si trova sul desktop tradizionale o sulle Modern Apps. Anche questo sistema riceve tantissimi aggiornamenti. Ci sono anche i tablet Dual boot, cioè che hanno due tipi di sistemi inclusi.

Altro elemento importante da valutare è la batteria. La batteria deve essere un con un’autonomia media di circa 2 giorni ed è bene fare attenzione alla capacità che espressa in MAh. In più, considerate i parametri di CPU e RAM, ovvero il processore e la RAM, quella memoria che permette di eseguire più azioni contemporaneamente.

Deve essere abbastanza elevata: parliamo di almeno 6 GB.

Alcuni modelli hanno anche il supporto alla scrittura con penna per le esigenze di chi magari vuole scrivere appunti, evidenziare un testo o realizzare disegni. È importante poi, la sicurezza. Molti tablet hanno un sensore di riconoscimento delle impronte digitali con cui sbloccare il tablet. Potrebbe essere una buona scelta per chi all’interno ha dei dati privati.

Tablet convertibili.

I tablet convertibili sono dei modelli di tablet che vengono venduti insieme anche ad una tastiera.

In pratica, possono diventare facilmente dei piccoli computer portatili. Scegliere un modello di questo genere potrebbe avere una serie di vantaggi nell’utilizzo.

Il miglior tablet da comprare.

Nella scelta del miglior tablet da comprare bisogna innanzitutto, prendere in considerazione il prezzo.

Si possono scegliere in una fascia di prezzo che è inferiore a 200 euro fino ad arrivare anche ad alcuni modelli che costano più di mille euro.

La scelta migliore dipende dal tipo di utilizzo che ne farete.

Non dimenticate anche di valutare la garanzia e soprattutto, fate attenzione a tutti questi parametri citati per trovare un dispositivo che possa fare al caso vostro!

I migliori marchi:

Tablet Apple:

Tablet HUAWEI:

Tablet Blackview:

Tablet Samsung:

Tablet Lenovo:

Tablet Vankyo:

Tablet GOODTEL:

Domande degli utenti:

Qual è il miglior tablet?

Per scoprire i migliori modelli disponibili online leggi la nostra classifica sempre aggiornata con i migliori modelli: classifica.

Quanto costa un tablet?

Il costo varia in funzione del modello, delle caratteristiche e della marca. I prezzi vanno dai 100€ per i modelli più economici ai 600€ per i top di gamma. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: classifica e prezzi.

Quali sono le migliori marche di tablet?

Tra i migliori marchi troviamo: Apple, HUAWEI, Blackview, Samsung, Lenovo, Vankyo, GOODTEL.