You are currently viewing Fire TV Stick o Chromecast?

Fire TV Stick o Chromecast?

Fire TV Stick o Chromecast? Quale scegliere tra i due modelli di Amazon e Google per trasformare il tuo semplice televisore in una smart TV?

La nostra TV rappresenta un dispositivo fondamentale per l’intrattenimento quotidiano, oggi però il suo utilizzo non è più semplicemente limitato alla visione dei canali televisivi e dei rispettivi programmi: è diventata infatti un importante collegamento ai numerosi portali streaming che abbiamo a disposizione e che ci permettono di godere di film, sport, musica e altro ancora.

Collegare la TV ai nostri abbonamenti in modo da poterne usufruire sul grande schermo è però spesso complicato e poco intuitivo, soprattutto per chi non è molto ferrato nel campo.

Per ovviare a questo problema colossi come Amazon e Google hanno ideato dei dispositivi pensati e progettati proprio per rendere pratico l’abbinamento dei nostri dispositivi mobili alla TV e l’accesso alle piattaforme a cui siamo abbonati.

In questo articolo vediamo insieme due prodotti di questo genere, entrambi molto validi, mettendone il luce caratteristiche e vantaggi per arrivare, attraverso questo confronto, a capire quale sia l’alternativa migliore.

Stiamo parlando di Amazon Fire TV Stick e Chromecast, grazie a questi dispositivi potrai trasformare il tuo semplice televisore in una smart TV.

Vantaggi e svantaggi.

Iniziamo la nostra analisi dallo scopo fondamentale che questi prodotti si prefiggono: entrambi permettono di accedere direttamente sulla nostra TV alle piattaforme streaming e non solo più utilizzate del momento, parliamo di Netflix, Disney+, DAZN, YouTube, Spotify, Prime video e altro ancora.

Questa tipologia di prodotti permette anche un’operazione di mirroring dei nostri dispositivi mobili direttamente sullo schermo del televisore.

I vantaggi derivanti da questo tipo di funzionalità sono lampanti: la visione di film, serie, partite di calcio sarà facilissima e accessibile non solo su cellulari e computer ma anche sul grande schermo.

La funzionalità del mirroring permette un interscambio utilissimo tra TV e dispositivi mobili e ancora più immediato: ad esempio, se stiamo vedendo un video su YouTube dal cellulare sarà facilissimo, in caso di necessità, proiettarlo sulla TV in maniera istantanea.

Scendendo nei particolari, Amazon Fire TV Stick è dotato di una dispositivo da collegare alla TV e da un telecomando, Chromecast consiste invece in una semplice chiavetta da inserire alla porta HDMI del televisore.

Nonostante le funzionalità dei due prodotti siano simili, ci sono delle differenze: l’uso di Amazon Fire TV Stick sembra più pratico grazie alla presenza del telecomando che ci permette di tenere sotto controllo le diverse funzionalità ma l’opzione del mirroring appare più immediata su Chromecast.

Entrambi i prodotti sono dotati di comando vocale e sono di facile installazione e utilizzo, è bene controllare prima dell’acquisto che il prodotto sia compatibile con la nostra Tv e la nostra rete Wifi.

Leggi le recensioni complete dei migliori modelli: Recensione Nuova Fire TV Stick | Recensione Fire TV Stick Lite |Recensione Fire TV Stick 4k ultra HD.

Caratteristiche.

Di seguito facciamo una breve carrellata delle principali caratteristiche dei due prodotti in questione:

  • Chromecast: è un dispositivo Google con risoluzione fino a 1080p, supporta tutte le reti WiFi, si collega tramite HDMI alla tv e l’alimentazione avviene tramite micro USB.
  • Amazon Fire Tv Stick: è un dispositivo firmato Amazon, ha sempre una risoluzione fino a 1080p, un telecomando vocale Alexa incluso, supporta il formato Dolby Atmos, si collega al televisore sempre attraverso la porta HDMI e ha una memoria di 8 GB.

Quale scegliere?

I due prodotti sono sostanzialmente molto simili sia nella finalità che nelle funzioni proposte, rendono l’esperienza streaming più accessibile e pratica e permettono di ottimizzarla attraverso l’utilizzo della TV.

La differenza fondamentale che ci porta a scegliere l’uno piuttosto che l’altro sta nella presenza, in Amazon Fire TV Stick, del telecomando Alexa incluso che rende l’utilizzo del prodotto più semplice e intuitivo rispetto a Chromecast, con il telecomando infatti potremo non solo gestire le funzionalità delle varie piattaforme ma anche regolare il volume, l’accensione e lo spegnimento del televisore.

Perciò, volendo individuare l’alternativa più completa, è bene consigliare Amazon Fire TV Stick.

Entrambi sono comunque delle alternative valide, la scelta dipende anche e soprattutto dalle esigenze individuali e dalle caratteristiche particolari che stiamo cercando.

Non resta che scegliere il prodotto più adatto, controllarne la compatibilità con i nostri dispositivi e metterlo alla prova in tutte le sue molteplici funzionalità.

Domande degli utenti:

Fire TV Stick o Google Chromecast?

Per scoprire quale dei due modelli acquistare leggi il nostro raffronto tra prodotti: Fire TV Stick o Google Chromecast.

Alessandro

Da sempre appassionato di tecnologia, ho deciso di ricercare, scoprire, testare, approfondire e recensire i migliori prodotti smart per la casa!
  • Categoria dell'articolo:Confronti
  • Autore dell'articolo: